Arrivare in Albania in auto

Arrivare in Albania in auto può rivelarsi un’esperienza fantastica. E’ possibile entrare nel Paese dai seguenti confini di terra:

  • Kakavia (confine con la Grecia)
  • Kapshtica (confine con la Grecia)
  • Qafe-Thane (confine con la Macedonia)
  • Morine (Kukes) (confine con il Kosovo)
  • Hani i Hotit (confine con il Montenegro)
  • Ulqini (confine con il Montenegro)

Vi è una tassa di 10-euro/persona, che deve essere pagata al momento dell’ingresso in Albania. Dopo il pagamento della tassa per la polizia, l’agente doganale rilascia un “certificato di tassa di circolazione”, da conservare fino a quando non si lascia il paese. Quando si esce dal paese, si pagano 2€ e si restituisce il certificato. Per entrare nel paese, assicuratevi che l’assicurazione stipulata nel vostro paese di residenza sia valida per l’Albania (AL). Assicuratevi di avere con voi la registrazione del veicolo e l’atto notarile se la macchina non è vostra. Le guardie di frontiera sono molto severe nel consentire il passaggio delle auto senza questi documenti.

La strada tra Struga, in Macedonia e Tirana (E852/SH3) non è ai livelli di qualità di altre parti d’Europa, ma è sufficiente. Ci sono un sacco di veicoli lenti lungo il percorso, che è denso di curve di montagna. Occorre fare attenzione in modo supplementare soprattutto durante i sorpassi.

La strada tra Prizren (Kosovo) e Tirana (Albania) non è ai livelli di qualità di altre parti d’Europa, ma è sufficiente soprattutto dalla parte albanese. Occorre Prestare particolare attenzione perché in alcune zone vicino al confine col Kosovo i lavori sulla strada sono ancora in corso. Ci sono un sacco di veicoli lenti lungo il percorso, che è denso di curve di montagna. Occorre fare attenzione in modo supplementare soprattutto durante i sorpassi.

La strada tra Scutari (confine del Montenegro) e Tirana (E762/SH1) è di qualità sufficiente per la guida, ma ci sono un sacco di veicoli lenti e punti di accesso non controllati, quindi occorre estrema cautela soprattutto durante i sorpassi.

Ci sono due punti di controllo alle frontiere del nord Albania e Montenegro. La strada stretta da Scutari a Ulcinj, Montenegro, è utilizzata principalmente da gente del posto e vale la pena provare ad evitare il traffico pesante sulla strada principale (E762/SH1) verso Hani i Hoti. Chiedete a qualsiasi funzionario di polizia di indirizzarvi verso la giusta direzione per Scutari. Sono di grande aiuto, cortesi e amichevoli.

Fonti: wikitravel.org