L'Albania del nord: mare, montagne e città storiche

L’Albania del nord: mare, montagne e città storiche

Sempre più turisti scelgono di visitare il nord dell’Albania. I motivi sono innumerevoli: ottimo cibo, un’ospitalità senza precedenti, servizi di alto livello e soprattutto tantissime cose da fare e da vedere, che soddisferanno anche il viaggiatore più esigente. Mare, montagne, città: il nord dell’Albania è una vera scoperta, nonostante sia facilissimo da raggiungere, in quanto i voli per Tirana partono da praticamente ogni città d’Italia, 365 giorni l’anno.

Sia che decidiate di riposarvi sulle lunghe spiagge sabbiose, sia che vogliate fare trekking in montagna, il nord dell’Albania ha sempre qualcosa da svelare. Tutto però parte da Scutari, la città più grande della zona, e capitale culturale del paese, affacciata sulle sponde del lago omonimo, non lontana dal confine col Montenegro.

Visita alla città di Scutari

Scutari è una città che non lascia indifferenti, e che si merita una visita di almeno tre giorni: il suo centro storico, recentemente pedonalizzato e risistemato, non ha niente da invidiare ai borghi che siamo abituati a visitare in Italia. Fate su e giù per il viale principale, visitando la moschea cittadina e sorseggiando un caffè presso uno dei numerosi bar all’aperto, non perdetevi la cattedrale e soprattutto il magnifico lago: potrete fare il bagno, percorrere i sentieri naturalistici o noleggiare un pedalò.

Velipoje e Shengjin

Gli amanti del mare troveranno pane per i loro denti nei due resort di Velipoje e Shengjin. Sorgono a breve distanza in linea d’aria l’uno dall’altro, ma distano tra loro circa un’ora di auto: il consiglio è quindi di sceglierne uno, in base ai vostri gusti e alle vostre preferenze, e tenervi l’altro per quando ritornerete in Albania! Sono comunque molto simili, e in qualche modo ricordano la Riviera Romagnola, per l’ampia spiaggia sabbiosa, per il lungomare e per gli alberghi che vi si affacciano, molto più economici degli hotel di Cattolica, di Riccione o di Gabicce Mare, ma con servizi simili a prezzi molto inferiori.

Se scegliete Velipoje o Shengjin per le vostre vacanze estive, la parola d’ordine è riposo: potrete crogiolarvi al sole dell’Adriatico tutto il giorno, e la sera fare una passeggiata sul lungomare, fermandovi a bere un drink in uno dei numerosi bar e cenando all’aperto con pesce freschissimo appena pescato. Infine, sebbene siano località soprattutto per famiglie, non mancano certo i divertimenti notturni come pub, locali e discoteche, aperti soprattutto in questi ultimi anni.

Valbona e Theth

Sicuramente pensando all’Albania del nord vengono in mente le magnifiche montagne, i panorami idilliaci, la natura incontaminata, i villaggi incantati, i prati, i boschi e i laghi. Valbona e Theth sono i due resort di montagna più famosi della zona, che ricevono anche diverso turismo internazionale. Le due località distano circa 8 chilometri a piedi, ma il sentiero che li collega non è adatto a tutti, in quanto occorre salire fino alla vetta di un passo montano, e poi riscendere sull’altro versante. Potreste aver pensato di spostarvi in macchina dall’uno all’altro, ma vi conviene desistere: ci vogliono quasi 8 ore, comprese 3 ore della traversata del lago di Koman a bordo di un battello passeggeri!

Quale scegliere tra Theth e Valbona dunque? A dire il vero sono simili, sono entrambi villaggi di poche case, dove l’ospitalità è composta quasi esclusivamente da guest house (ci sono comunque alcune eccezioni e strutture di livello più alto, sorte sopratttuto in questi ultimi anni). Qualunque sceglierete, cascherete in piedi, vedrete panorami magnifici e potrete percorrere splendidi sentieri di montagna. E ovviamente, se la vostra forma fisica ve lo consente, potrete sempre scegliere di visitarli entrambi spostandovi a piedi dall’uno all’altro!